apparecchio ortodontico

Il primo apparecchio

Una corretta posizione dei denti permette di migliorare oltre che l’estetica anche la respirazione, la masticazione e la deglutizione. Nei centri dentali Odontowin, in fase di prima visita, stabiliamo un piano di trattamento globale che comprende l’apparecchio mobile se necessario, l’apparecchio fisso, le contenzioni finali per il mantenimento della posizione ottenuta, l’odontoiatria pediatrica segue il bambino sin da piccolo fino all’adolescenza.

Studio Ortodontico
Dopo aver esaminato i denti, la forma del viso e il profilo, la mascella e la mandibola, la masticazione e il modo deglutire, i nostri dentisti studiano il piano di trattamento ortodontico personalizzato per il bambino.

Durata del Trattamento Ortodontico
La durata del trattamento dipende da diversi fattori:

1. dalla gravità del problema ortodontico;
2. dall’età: negli adulti le ossa sono completamente formate e per questo è possibile che i denti impieghino più tempo a spostarsi rispetto agli adolescenti e bambini;
3. dalla risposta individuale del paziente al trattamento;
4. dal rispetto da parte del paziente dei controlli periodici e delle indicazioni fornite dal dentista.

Strumenti

1. Radiografia panoramica: utilizzata per valutare la posizione dei denti
2. Teleradiografia: è una radiografia di tutto il cranio utilizzata per valutare il tipo di morso del paziente e effettuare un tracciato cefalometrico per impostare un corretto trattamento ortodontico.
3. Modelli: le impronte prese sul morso scorretto del paziente sono mandate al laboratorio che effettua i modelli in cera delle arcate da cui l’ortodonzista evince gli spazi reali della bocca e effettua lo studio del caso con il trattamento ortodontico più indicato, i modelli possono anche esser effettuati tramite scansione 3d senza paste nel cavo orale.
4. Le foto permettono al dentista e al paziente di visualizzare la registrazione del viso prima e dopo il trattamento.

apparecchio invisibile